Impianti piccoli, problemi piccoli. Impianti grandi…

Nel clima di insoddisfazione generale che predomina tra i cultori della riproduzione sonora amatoriale, frequentemente i più scontenti sono quelli che dovrebbero esserlo di meno, ossia gli appassionati che possiedono gli impianti più costosi.

Paradosso niente male, nel gran numero di quelli che si verificano nell’ambito di nostro interesse. Questo dovrebbe suggerire che vi sia qualcosa di sostanzialmente errato, fin dai fondamenti.

Di fronte alla difficoltà, o meglio all’impossibilità di venirne a capo, prima ci si è rassegnati e poi assuefatti ad essi.… Vai all'articolo

Quello che si vede è di camicia…

– “E’ camicia questa?”

– “Quello che si vede è di camicia, quello che non si vede che si fa a fare? E’ stoffa che si spreca!”

Il dialogo tra Totò e Titina De Filippo in “Totò, Peppino e i fuorilegge” è decisamente surreale. In quel film la sorella del grande Eduardo interpreta una moglie molto ricca ma di una tirchieria pazzesca. Spinta non solo al servire un’oliva ciascuno ai propri commensali pretendendo si tratti dell’antipasto, ma a costringere il consorte a indossare camicie che di tale indumento sono soltanto un simulacro.… Vai all'articolo

Diciassettemila sterline per una coppia di LS3/5A?

E’ vero che da qualche anno ci siamo abituati al fenomeno riguardante l’esplosione dei prezzi attribuiti alle apparecchiature audio, ma una cosa del genere proprio non me l’aspettavo.

Qualche tempo fa è stata messa all’asta una coppia di Rogers LS3/5A, i famosi mini-monitor della BBC, a suo tempo realizzati per l’installazione nelle regie mobili dell’emittente inglese. A detta del venditore si tratterebbe di una delle primissime coppie prodotte di quei diffusori e questo potrebbe essere, qualora venisse dimostrato, un elemento valido per spuntare un prezzo di vendita un pochino superiore alla norma.… Vai all'articolo