Grande Musica a Roma con il Maestro Francesco Finotti

Per i veri appassionati di musica che vivono nella Capitale e nei suoi dintorni è fissato questa sera, 11 Giugno 2019, un appuntamento di grande prestigio.

Nella Chiesa Evangelica Luterana di Via Sicilia 70, si terrà un concerto di musiche per organo eseguite da Francesco Finotti, grande virtuoso dello strumento.

Il pubblico presente potrà ascoltare uno tra gli organi dalla sonorità più avvincente funzionanti nella Città di Roma e non solo, portato al pieno delle sue potenzialità espressive ed emozionali da un artista della levatura di Francesco Finotti.

Per gli appassionati di riproduzione sonora sarà anche un’occasione per ascoltare dal vivo uno strumento dalla ricchezza armonica e dalla complessità dei timbri e dei registri come l’organo presente nella Chiesa Evangelica Luterana di Via Sicilia. Si tratta di un G. F. Steinmeyer del 1515, rinnovato nel 1930.

L’occasione permetterà agli appassionati di riproduzione sonora di eseguire un confronto con le registrazioni di questo strumento, dalle sonorità non di rado artificiose, sovente caricate per esaltarne l’impatto, soprattutto sulle primissime ottave dello spettro udibile.

Nel programma della serata è prevista l’esecuzione delle musiche seguenti: Bach – Toccata, adagio e fuga in do maggiore BWV 564 Mozart – Andante in fa maggiore K 616 Scarlatti – Sonata in re minore K 516 Scarlatti – Sonata in sol maggiore K 125 Franck – Preludio, fuga e variazione in si minore op. 18 Bach – Concerto n. 2 in la minore BWV 593 da Vivaldi.

La chiesa in cui si terrà l’evento gode di un’acustica eccellente, grazie a suoi soffitti a volta e al mosaico finemente sfaccettato dalle caratteristiche proprietà di riflessione, tali da esaltare ulteriormente la sonorità dell’organo ivi presente e il coinvolgimento delle esecuzioni che verranno eseguite per il suo tramite.

L’ingresso è gratuito, elemento ulteriore che rende il concerto da non perdere. L’inizio è fissato per le ore 21.

Nelle immediate della chiesa ci sono vari parcheggi sotterranei presso i quali lasciare l’auto senza incontrare le difficoltà tipiche del centro di Roma.

Un evento da non perdere, per chiunque apprezzi la musica, per gli appassionati per organo, e un’ottima occasione per completare la propria cultura musicale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *